I mondi di Tamara de Lempicka

Pittrice cosmopolita e icona dell’Art déco, Tamara de Lempicka ha creato immagini che sono diventate il simbolo di un’epoca, “i folli” anni Venti e Trenta di cui diventa la più brillante interprete, introducendo nei suoi dipinti i simboli della modernità e rappresentando la donna emancipata, libera, indipendente.

Considerando la vita come un’opera d’arte e sostenuta da una volontà ferrea di affermazione, Tamara coltiva il suo talento artistico, ma anche costruisce con cura la propria immagine di donna elegante e sofisticata, divenendo presto la protagonista stravagante della mondanità europea.
Abituata a conversare in lingue diverse, la Lempicka ''parla'' con la stessa disinvoltura un esperanto artistico, mischiando linguaggi figurativi di varie correnti e radici. Un miscuglio di elementi rielaborati in modo geniale fino a creare una ''lingua'' nuova, autonoma e individuale, dai caratteri affascinanti.

L’evento non sarà solo un'occasione unica per scoprire l'arte di una delle più grandi artiste del periodo Decò, ma anche un modo per entrare a fondo della biografia di Tamara de Lempicka scoprendone i rimandi nella sua bellissima arte. 

Il Circolo d’Arte condotto da Marilisa Mastropierro è aperto a tutti, come sempre non è importante conoscere le opere o l’artista, ciò che è richiesto e la voglia di osservare, confrontarsi e condividere la passione per l’arte.

L’incontro prevede quota di partecipazione di 10,00 euro 

L’appuntamento è per il 13 Luglio 2018, alle ore 21.30, presso la sede di Piazza del Fante, 10 (Casa d’Inchiostro c/o ISIPSé) interno 6 – primo piano. 

Iscrizioni e prenotazioni obbligatoria ai seguenti indirizzi segreteria@casadinchiostro.it o mastropierro@casadinchiostro.it 


Indietro...